Skip to content

Monthly Archives: febbraio 2015

Ritorno alla vittoria per gli Under 17 ’99

UNDER 17 ’99 FIP

TREZZANO 70    MORTARA 62

Nel monday night della 7^ giornata, i ragazzi di coach Guastalla sconfiggono Mortara tra le pareti del Palacornicione a Gaggiano.
I nostri 99 hanno affrontato ancora una squadra più fisica di loro, ma forse hanno fatto tesoro delle due sconfitte al fotofinish precedenti, interpretando la gara in maniera diversa.
La buona vena realizzativa di alcuni giocatori ha minimizzato le assenze, quasi tutti si sono espressi su un buon livello di corsa e su una buona precisione al tiro.

Inizio in sostanziale parità, alla fine del primo quarto siamo avanti di un punto (16-15).
Nel secondo quarto però innestiamo una marcia superiore, Mortara non riesce a reggere i nostri contropiede, riusciamo a segnare 25 punti andando all’intervallo con buon margine di vantaggio (41-26).

Come da copione l’inizio della ripresa ci vede in difficoltà, gli avversari si avvicinano pericolosamente… cominciamo a sparare tiri a caso, senza ricordare che in questi casi il possesso palla è essenziale, arriviamo alla fine del terzo quarto sul 53-42.

Ultima frazione di gioco….saltano gli equilibri da entrambe le parti e si comincia un’altra partita, per entrambi fatta di uno contro tutti, con l’aggravante per noi di essere in, seppur lieve, vantaggio.
La palla però entra nel canestro, dando ragione ai giocatori, per lunghi minuti il divario è di 4/5 punti, il tempo però scorre… Mortara si affida al fallo sistematico, Luca viene atterrato 3 volte, ma con 5/6 dalla lunetta riesce a mantenere, incrementandolo, il divario fino alla sirena finale.


Nota di merito per i due Ricky, per Messi e per il 2000 Daniele. Bravi tutti gli altri.

Prossimo incontro Sabato sera contro Garegnano.

Tabellini
Dicandia, Arrigo 3, Di Liberto 13, Ciocca 14, Cutrupi, Messinese 14, Petri 14, Fiorito 1, Tapparo 3, Ghioni 4, Russano 4

 

DG

Aquilotti 2005 sconfitti dal Sant’Ambrogio

AQUILOTTI 2005

SANT’AMBROGIO  17   TREZZANO  7
Trasferta domenicale per i bambini di coach Saponara a Casarile contro Sant’ambrogio.
La sconfitta dell’andata viene replicata, troppa differenza di velocità e di gioco tra le due compagini. Sant’ambrogio è già squadra, la palla gira tra le mani e i tiri a canestro entrano, noi siamo ancora all’ABC del basket, troppi bimbi sono nella pallacanestro da poco tempo, c’è tempo comunque per rifarsi…bisogna però imparare velocemente come non farsi rubare con facilità la palla dalle mani
Forza bimbi!!
DG

Un’altra sconfitta in volata per gli Under 17 ’99

UNDER 17 ’99 FIP SILVER

HERE YOU CAN 62   TREZZANO 56

Seconda partita per i nostri ’99 in meno di ventiquattr’ore, questa volta lasciamo le penne a Siziano, dopo comunque un match avvincente.
Sempre senza i due squalificati, rendiamo comunque dura la vita ai locali, mostrando, a fianco di errori banali, anche qualche buona giocata.

Contro una squadra mediamente più fisica della nostra cerchiamo di fare valere la corsa e l’ottima vena realizzativa di Messi, riuscendo a ricucire a inizio ripresa quel minimo vantaggio che Siziano si era creato durante il primo tempo.

Ancora una volta, come contro Sangiorgese, ci troviamo a qualche minuto dalla fine a cercare di gestire un minimo vantaggio.
Evidentemente non è una nostra prerogativa. Anche qui perdiamo il bandolo della matassa proprio sul filo di lana, con il cervello annebbiato e le forze che vengono meno.

Aspettiamo il ritorno fiduciosi…..

Tabellini
Arrigo, Di Liberto 12, Ciocca 7, Cutrupi 2, Messinese 20, Petri 8, Fiorito 4, Ghioni 1, Scarinzi, Russano 2

DG

Gli Under 17 ’99 accedono alla finale PGS

UNDER 17 ’99 PGS
SEMIFINALE GARA 2  CERIANO 44       TREZZANO 57

Missione compiuta per la truppa di coach Guastalla, che in quel di Ceriano Laghetto conquista l’accesso alla finalissima di Bollate nel torneo PGS invernale.
Dopo il pareggio della gara di andata ci si trova in gara secca sulcampo altrui, vietato distrarsi.

I ragazzi interpretano al loro meglio il compito assegnato, ma la gara è la sagra degli errori; un sacco di fischi arbitrali sui fondamentali spezzettano il ritmo del match e mantengono bassa l’intensità.
Siamo sempre avanti ma con un vantaggio mai rassicurante, viste le frequenti assenze cerebrali cui la squadra ultimamente ci ha abituato.

Ceriano ci costringe a ridurre le rotazioni, oggi loro sono in 12 e riescono ad effettuare i dovuti cambi, noi sfruttiamo Nik e Ale, a forzato riposo nel campionato fip.
Partita che scorre corretta e comunque appassionante, anche se si fa a gara a chi sbaglia di meno.

Il piccolo break che ci portiamo fino a fine gara è però frutto quasi completamente di giocate individuali, comunque degne di nota, con Nik ancora una volta nei panni del mattatore di giornata.

Prossima e ultima gara Domenica 15 Marzo 2015 a Bollate, avversario Rescaldina o San Carlo.

Tabellini
Arrigo, Di Liberto 15, Ciocca 4, Parigi 7, Fiorito 5, Ghioni 3, Longoni, Scarinzi, Favretto 20, Capuzzi, Russano 3

DG